IDROSADENITE SUPPURATIVA

VERIFICA I TUOI SINTOMI

L’idrosadenite suppurativa è una patologia poco conosciuta, pertanto se pensi di poter avere dei sintomi riconducibili è importante rivolgersi al più presto ad un dermatologo.

Questo breve questionario può aiutarti a capire se i tuoi sintomi sono riconducibili all’idrosadenite suppurativa.

Solo un medico è in grado di diagnosticare la malattia e raccomandarti come gestirla al meglio. Il test di verifica dei sintomi non può in alcun caso sostituire il parere professionale del tuo dermatologo e i suoi consigli su come gestire al meglio la malattia.

VERIFICA I TUOI SINTOMI
1 Hai mai sofferto ripetutamente di ascessi da cisti o noduli tumefatti e dolorosi, che possono guarire lasciando cicatrici in una o più di queste zone: inguine, ascelle, zone genitali, regione anale o glutei, torace o sotto il seno, intorno all’ombelico o nelle pieghe della pelle all’altezza dello stomaco?
2 Hai sofferto negli ultimi 12 mesi di grandi cisti dolorose localizzate nelle ascelle o all’inguine, chiamate idrosadenite?
3 Hai avuto negli ultimi 6 mesi fuoriuscite purulente (ascessi) da queste cisti?

Invia

SE SOFFRI DI CISTI RICORRENTI E DOLOROSE, POTREBBE TRATTARSI DI IDROSADENITE SUPPURATIVA

Bibliografia

Esmann, D.N. Dufour and G.B.E. Jemec, British Journal of Dermatology 2010 163, pp102–106

Utilizziamo tecnologia cookie per rendere più agevole la navigazione sul nostro sito internet. Per saperne di più, vai a Privacy & Cookie Policy.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close