VIVERE CON LA PSORIASI

STRESS

Lo stress gioca un ruolo molto importante nella psoriasi potendo essere sia attivatore dell’esordio della malattia, sia elemento in grado di peggiorare la sintomatologia già in atto. Diversi studi evidenziano infatti come ci sia un peggioramento dei sintomi della psoriasi in concomitanza con l’aumento dello stress percepito.

D’altra parte, anche la sintomatologia in sé stessa – sia della psoriasi che dell’artrite psoriasica – può rappresentare una condizione cronica di stress rendendo le persone con psoriasi ancor più vulnerabili agli eventi e alle contrarietà della vita e peggiorando ulteriormente il proprio funzionamento sociale e lavorativo. Questo circolo vizioso può compromettere piuttosto seriamente la salute psicologica della persona.

A tal proposito, le strategie di adattamento utilizzate per convivere con la psoriasi risultano rilevanti per la qualità di vita e i livelli di stress percepito:

  • strategie di adattamento orientate all’evitamento del problema (nascondere le lesioni cutanee, evitare il contatto con le altre persone, evitare di parlare della malattia) sono associate a una bassa qualità di vita;
  • al contrario, strategie di adattamento positive (concentrarsi sul problema invece di evitarlo, ricercare supporto sociale) risultano associate a un miglioramento della qualità di vita.

 

Per vivere con la psoriasi e ottenere una soddisfacente qualità di vita è importante, quindi, saper adottare strategie efficaci per gestire lo stress intendendo con esso sia la sfida rappresentata quotidianamente dalla malattia, sia le altre difficoltà del quotidiano. A tal fine, può risultare di grande beneficio apprendere tecniche specificatamente finalizzate alla gestione dello stress come: tecniche di rilassamento, Training Autogeno, esercizi di Mindfulness.

Bibliografia

  • American Academy of Dermatology, Annual meeting. San Francisco, March 20-24, 2015
  • Associazione nazionale malati reumatici ONLUS, “Malattie reumatiche: intimità a rischio per un paziente su due” http://www.anmar-italia.it/chi-siamo/sala-stampa/37-comunicati/724-malattie-reumatiche-intimita-a-rischio-per-un-paziente-su-due [consultato in data 6/12/2017]
  • Castellano, R., Velotti , P., Zavattini, G. C. (2010). “Cosa ci fa restare insieme? Attaccamento ed esiti della relazione di coppia”. Il Mulino Editore.
  • Choi E.H., et al., “Mechanisms by which psychologic stress alters cutaneous permeability barrier homeostasis and stratum corneum integrity”, J Invest Dermatol, 2005, 124: 587-595.
  • Choi, J., e Koo, J.Y., “Quality of life issues in psoriasis”. Journal of American Academy Dermatology, 2003, 49 (Suppl), S57-61.
  • Colombo G.L. et al., “Aderenza e trattamento della psoriasi: considerazioni farmaco economiche”, ClinicoEconomics on outcomes research, 2013, 8: 1-12.
  • Cohen S. e Wills T.A., “Stress, social support, and the buffering hypothesis”, Psychological bulletin, 1985, 98(2):310-57.
  • Fava GA, et al., “Life events and psychological distress in dermatologic disorders: Psoriasis, chronic urticaria and fungal infections”, British Journal of Medical Psychology, 1980, 53, 277-282.
  • Grossman, P. et al., “Mindfulness-based stress reduction and health benefits: A meta-analysis”, Journal of Psychosomatic Research, 2004, 57(1): 35-43.
  • Langley R.G., Krueger G.G., Griffiths C.E.M., “Psoriasis: epidemiology,clinical features, and quality of life”, Ann Rheum Dis., 2005, 64 Suppl 2:ii18-23; discussion ii24-5.
  • Lewis H.B., “Shame: The ‘sleeper’ in psychopathology”, in “The role of shame in symptom formation”, 1987, Erlbaum: 1-28.
  • Lewis M., “Il sé a nudo: alle origini della vergogna”, Giungi, 2001
  • Mease P.J., e Menter, M.A., “Quality of life iusses in psoriasis and psoriatic arthritis: outcome measures and therapies from a dermatological perspective”, Journal of American Academy of Dermatology, 2006, 54, 685-704.
  • Misery, L. “ Depression and psoriasis”, Annales de Dermatologie et de Venereologie, 2012, 139(2), 53-57.
  • National Psoriasis Foundation 2008 Survey Panel Snapshot.
  • O’Leary CJ, et al., “Perceived stress, stress attributions and psychological distress in psoriasis”, J Psychosom Res, 2004, 57: 465-471.
  • Raval K. et al., “Disease and treatment burden of psoriasis: examining the impact of biologics”, J Drugs Dermatol 2011, 10(2): 189-196.
  • Rapp S.R. et al., “Psoriasis causes as much disability as other major medical diseases”, J Am Acad Dermatol, 1999, 41(3 Pt 1): 401-407.
  • Sampogna, F. et al., “ Impairment of sexual life in patients with psoriasis”, Dermatology, 2007, 214, 144–150.
  • Savron G. et al., “Aspetti psicologici in soggetti affetti da psoriasi e alopecia areata: uno studio controllato”, Rivista di psichiatria, 2001, 36(3): 135-145.
  • Scharloo M, et al., “Illness perceptions, coping and functioning in patients with rheumatoid arthritis, chronic obstructive pulmonary disease and psoriasis”, J Psychosom Res, 199, 44: 573-585.
  • Schmid-Ott G., Jacobs R., e Jager B., “Stress-induced endocrine and immunological changes in psoriasis patients and healthy controls”, Psychotherapy and Psychosomatics, 1998, 67, 37-42.
  • Schultz, J. H., “Il Training Autogeno – Il Training autogeno metodo di autodistensione da concentrazione psichica”, Feltrinelli.
  • Taylor D.E., Buckwalter K.C., “Coping with Psoriasis and its psychological consequences”, Archives of Psychiatric Nursing, 1988, 2, 40-47.
  • Van de Kerkhof, P.C.M., de Hoop, D., de Korte, J. et al., “Patient compliance and disease management in the treatment of psoriasis in the Netherland”, Dermatology, 2000, 200, 292–298.
  • Verhoeven, et al., “Individual differences in the effect of daily stressors on psoriasis: a prospective study”, British Journal of Dermatology, 2009 161(2),295-299.

PUOI LEGGERE ANCHE

Consigli per i genitori

Comunicazione genitori figli

PSORIASI E CAREGIVER

Comunicare la patologia

Psoriasi e bullismo

Psoriasi e autostima

Depressione

Socialità

Sessualità e vita sentimentale

Aspetti psicologici

Utilizziamo tecnologia cookie per rendere più agevole la navigazione sul nostro sito internet. Per saperne di più, vai a Privacy & Cookie Policy.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close